Le nostre

risposte

alle domande

più frequenti.

A partire da che età si paga?

I bambini accompagnati viaggiano gratuitamente, senza titolo di trasporto, sino al compimento dei 6 anni. I bambini non accompagnati e i ragazzi tra i 6 anni (compiuti) e i 16 anni (non compiuti) pagano il prezzo ridotto per l'acquisto di biglietti. Per gli abbonamenti Arcobaleno la tariffa giovani è riconosciuta, solo in 2a classe, ai giovani fino ai 25 anni non compiuti.

Cos'è la Carta junior?

Con la Carta Junior i bambini da 6 anni (compiuti) a 16 anni (non compiuti), accompagnati da almeno un genitore, viaggiano gratis a condizione che lo stesso sia in possesso di un titolo di trasporto valido.

Cos'è la Carta Bimbi accompagnati

Con la Carta Bimbi accompagnati i bambini dai 6 anni fino al compimento del sedicesimo anno di età, se accompagnati da una persona con titolo di trasporto valido, potranno viaggiare con i mezzi pubblici in Svizzera ad un costo di 15 franchi per un anno intero. La carta Bimbi accompagnati è valida per tutti gli accompagnatori e le accompagnatrici (nonni, madrina e padrino, vicini di casa, zii, baby-sitter, amici e conoscenti di famiglia, ecc.) a partire dai 16 anni.

Sono pensionato. Ho diritto ad una riduzione?

Allo stato attuale, la CTM non prevede riduzioni particolari per persone in età AVS.

Sono beneficiario di una rendita AI. Ho diritto ad una riduzione?

Allo stato attuale, la CTM non prevede riduzioni particolari per i beneficiari di rendite AI.

Ho 24 anni. Ho diritto alla tariffa "giovani"?

Sì. La tariffa è valida fino alla vigilia del compimento del 25° anno d'età.

I militari viaggiano gratis?

L’ordine di marcia, unitamente al porto dell’uniforme o l’autorizzazione comprovata per il viaggio in civile, sono validi per la libera circolazione su tutti i percorsi comunitari. Gli appartenenti all’esercito svizzero in uniforme o con una corrispondente legittimazione ricevono: biglietti singoli comunitari, carte giornaliere e carta per più corse a prezzo ridotto. I cani militari sono trasportati gratuitamente, a condizione che siano annotati sull’ordine di marcia.

Quali agevolazioni hanno le persone diversamente abili?

Sono considerati viaggiatori diversamente abili coloro in possesso della «Carta di legittimazione per viaggiatori con un handicap»:

  • essi devono sempre essere accompagnati e sono quindi autorizzati a prendere con sé un accompagnatore e/o un cane-guida per cieco
  • il viaggiatore diversamente abile o l’accompagnatore deve essere in possesso di un titolo di trasporto valido
  • con la tessera di legittimazione per ciechi e ipovedenti, sulle linee urbane nelle zone 100, 150, 200 e 300, sia la persona diversamente abile sia l’accompagnatore viaggiano gratuitamente.

Quanto pagano cani e piccoli animali?

Per i cani si deve pagare di principio il prezzo ridotto per la 2a classe. I piccoli cani con un’altezza del garrese fino a 30 cm, i gatti come pure i piccoli animali domestici consimili racchiusi in gabbie, cesti o altri recipienti adatti, sono trasportati gratuitamente come bagaglio a mano.

Le biciclette?

Ogni impresa di trasporto stabilisce le proprie regole concernenti il trasporto di biciclette. Il carico di biciclette non è permesso su determinate linee; in certi casi tale offerta è invece limitata a determinate fasce orarie oppure vige l'obbligo della prenotazione. Consigliamo pertanto di verificare prima di intraprendere il viaggio l'effettiva possibilità del trasporto della bicicletta sul tragitto desiderato. maggiori informazioni sono reperibili nella sezione Biciclette del nostro sito.

Pago il trasporto del mio bagaglio?

Il bagaglio a mano e le carrozzine accompagnate sono trasportati gratuitamente. Una sedia a rotelle per diversamente abili è trasportata gratuitamente se la persona che la utilizza se ne serve per viaggiare. Per quanto concerne il trasporto di bagaglio accompagnato, di carrozzelle per bambini, di biciclette e di sedie a rotelle a cura del personale viaggiante, si applicano le disposizioni della corrispondente impresa di trasporto.