Le nostre

risposte

alle domande

più frequenti.

Biglietti singoli

I biglietti singoli non possono essere rimborsati. Eccezione: restituzione entro la durata di validità, se fra la vendita e la restituzione non è stato possibile, per motivi validi, compiere un viaggio. In tali casi il biglietto dev'essere annullato (Viene applicata una trattenuta).

I biglietti singoli acquistati al posto di un abbonamento nominativo dimenticato o perso (al massimo tre biglietti per singolo caso), possono essere rimborsati con deduzione della tassa.

Carta per più corse (CPC) e Multi Carta Giornaliera (MCG)

In caso di restituzione le CPC e le MCG non o solo parzialmente utilizzate possono essere rimborsate secondo le specifiche della tabella sottostante. Esse valgono per la 2a e per la 1a classe.

Nei casi seguenti esiste un diritto ad un rimborso pro rata:

  • Acquisto di una CPC per un numero maggiore di zone, una CPC per una classe superiore, un abbonamento Arcobaleno mensile o annuale, un abbonamento generale.
  • Danneggiamento (sostituzione).
  • Emissione errata
  • CPC per bambini scaduta (limite d'età raggiunto).
    Il calcolo del rimborso pro rata è basato sulla seguente formula: Prezzo pagato x caselle non obliterate/6.

Carta giornaliera (CG)

Le CG non possono essere rimborsate ad eccezione del caso in cui la restituzione avvenga entro la durata di validità e il periodo di scadenza, se fra la vendita e la restituzione della CG non è stato possibile, per motivi validi, compiere un viaggio. In tali casi la CG va annullata.

Biglietto per gruppo

Un eventuale rimborso è accordato dall'ufficio d'emissione a condizione che:

  • sia esibito il biglietto per gruppi
  • sia comprovato l’acquisto di nuovi biglietti
  • sia attestata la parziale utilizzazione
  • il mancato uso è comprovato.

Arcobaleno settimanale

Nessun rimborso possibile.

Arcobaleno mensile

Un abbonamento mensile utilizzato solo parzialmente può essere rimborsato, contro restituzione della carta d'abbonamento, a determinate condizioni. Il rimborso può essere per restituzione o pro rata.

In caso di rimborso per restituzione, il diritto al rimborso deve essere esercitato entro 7 giorni dalla data di validità dell'abbonamento.

Il rimborso pro rata è possibile in questi casi:

  • l'estensione dell'abbonamento da mensile a annuale
  • l'acquisto di zone supplementari
  • il cambiamento di classe
  • acquisto di un abbonamento generale
  • in caso di decesso del titolare (atto di morte necessario)
  • in caso di malattia o infortunio (certificato di inabilità al viaggio necessario)
  • acquisto di un nuovo abbonamento a seguito della modifica della struttura del piano delle zone
    Per maggiori informazioni o eventuali richieste, rivolgersi agli sportelli di vendita.

Arcobaleno annuale

In caso di abbonamento annuale, il rimborso è possibile a determinate condizioni. Le modalità di rimborso cambiano a seconda del motivo di restituzione del titolo di trasporto. Per maggiori informazioni o eventuali richieste, rivolgersi agli sportelli di vendita.