Protezione dei dati

Vorremmo informarla che utilizziamo uno strumento, di nome Google Analytics, per capire meglio come le persone interagiscono con il nostro sito.
Per farlo in maniera efficiente, Google Analytics traccia i movimenti dei nostri utenti all'interno del sito. Sebbene questi dati anonimizzati vengono utilizzati soltanto a fini statistici, non verranno condivisi con altri prodotti di Google o altre entità, vorremmo chiederle il permesso di procedere.

La sua decisione in merito verrà salvata per i prossimi 12 mesi, può tuttavia sempre cambiare idea andando sulla pagina "Privacy Policy" (troverà sempre un link a piè di pagina)

Parco

delle Gole

della Breggia.

Maggiori informazioni

Parco delle Gole della Breggia
Casella postale 8
CH-6834 Morbio Inferiore
T. 0041 (0)91 690 10 29
F. 0041 (0)91 690 10 38

info@parcobreggia.ch
www.parcobreggia.ch

Prenotazioni
T 079 103 73 23
riservazioni@parcobreggia.ch

Il Parco delle Gole della Breggia è ubicato nelle Alpi calcaree meridionali svizzere, verso la punta più meridionale del Ticino. L'intaglio erosivo del fiume Breggia, lungo un tratto di un chilometro e mezzo allo sbocco della Valle di Muggio, espone una tra le più rappresentative serie stratigrafiche delle Alpi Meridionali. Le Gole della Breggia sono iscritte nell’Inventario federale dei siti e dei monumenti di importanza federale (IFP 1803) e nell’Inventario dei geotopi di importanza nazionale.

Il Parco delle Gole della Breggia è aperto alla libera visita. La direzione fornisce su richiesta un opuscolo guida e tutte le indicazioni necessarie.

Numerose sono le proposte di escursione:

  • Giro del Parco con partenza dal Mulino del Ghitello, cementificio Saceba o ex cava Scaglia, Ponte del Fariigin, Punt da Canaa, frazione al Ponte, visita alla Chiesa Rossa (da concordare separatamente) e alle rovine del castello di Castel San Pietro. Ritorno via Valle della Magna.
  • Giro del Parco completo con partenza dal Mulino dei Ghitello, via cementificio Saceba, Ponte del Farúgin, Punt da Canaa, ev. Chiesa Rossa, Valle della Magna e ritorno al Ghitello via ex cava Scaglia.
  • Giro corto del Parco con partenza dal Mulino dei Ghitello via ex cava Scaglia o cementificio Saceba, Ponte del Farúgin, Punt da Canaa con ritorno sullo stesso percorso.
  • Giro nella parte bassa del Parco con partenza dal Mulino dei Ghitello, pendio della Togna e laghetto del Ghitello, eventualmente visita alla zona degli ex opifici lungo la Breggia. Questo percorso è adatto anche a persone con lievi difficoltà motorie.
  • Visita alla Conca e al mulino del Ghitello, con particolare attenzione al passato funzionamento del mulino e dei frantoio.

Scarica la Cartina dei sentieri [428.53 kB]

Offerte annuali