Cambio d’orario del 10 dicembre 2023 (nuovo orario 2024)

Cambio d’orario del 10 dicembre 2023 (nuovo orario 2024)

Le novità più importanti dell’orario valido dal 10 dicembre 2023 al 14 dicembre 2024

Offerta ferroviaria (FFS/TILO)

Nell’orario 2024 sono stati aggiunti collegamenti regionali supplementari dove la domanda cresce maggiormente.

L’orario ferroviario per il 2024 ricalca in gran parte quello del 2023, con un’offerta comunque puntualmente potenziata, soprattutto nelle ore di punta lungo singole linee.

Sulla tratta da e per Locarno entrerà in funzione la nuova fermata di Minusio; essa sarà servita da tutti i treni delle linee S20 e RE80.

Con questo cambio d’orario era prevista l’introduzione di un’offerta con treni IC/EC sistematica ogni mezz’ora lungo l’asse nord-sud. In seguito al deragliamento di un treno merci lo scorso 10 agosto la circolazione dei treni attraverso la galleria di base è limitata, i collegamenti non potranno circolare con una cadenza semi oraria e sono deviati sulla tratta panoramica del San Gottardo. Tuttavia, a partire dal cambio orario, dal venerdì sera alla domenica sera, 31 treni attraverseranno la galleria. Sarà inoltre reinserito il collegamento domenicale diretto tra il Ticino e Losanna, in partenza da Bellinzona alle 19.20, particolarmente apprezzato dagli studenti.

Maggiori informazioni sull’offerta nella galleria di base sono disponibili nell’articolo delle FFS «Dal cambiamento d’orario, 31 treni veloci attraverseranno la galleria di base del San Gottardo ogni weekend» (ultimo aggiornamento il 17 novembre 2023).

Singole modifiche d’orario sono inoltre dovute a cantieri ferroviari pianificati, motivo per il quale è sempre consigliato consultare l’orario elettronico prima di mettersi in viaggio.


Di seguito le principali modifiche.

IR 26 / 46 Zurigo/Basilea – Airolo – Bellinzona – Locarno

  • Attenzione a modifiche d’orario nell’ordine dei minuti alle stazioni di Cadenazzo, Tenero e Locarno.
  • Dal 2 settembre al 19 dicembre vi sarà uno sbarramento serale dopo le 23:00 (eccetto venerdì e sabato) della tratta ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno a seguito dell’inizio dei lavori per il raddoppio dei binari fra Contone e il Ponte sul Ticino. Il servizio fra queste due stazioni verrà assicurato tramite bus sostitutivi.

S10 (Airolo –) Biasca – Bellinzona – Lugano – Chiasso – Como

  • Dal lunedì al venerdì il treno delle 04:02 da Chiasso (il lunedì da Mendrisio) per Biasca proseguirà fino ad Airolo (ar 06:07). Questo nuovo collegamento permette ai pendolari diretti al nord di Biasca di arrivare prima sul posto di lavoro in Leventina. Non ferma a Lavorgo.

S20 Castione-Arbedo – Bellinzona – Locarno

  • La linea servirà anche la nuova fermata di Minusio.
  • Attenzione a modifiche d’orario nell’ordine dei minuti a tutte le stazioni tra Giubiasco e Locarno.
  • Dal 2 settembre al 19 dicembre vi sarà uno sbarramento serale dopo le 23:00 (eccetto venerdì e sabato) della tratta ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno a seguito dell’inizio dei lavori per il raddoppio dei binari fra Contone e il Ponte sul Ticino. Il servizio fra queste due stazioni verrà assicurato tramite bus sostitutivi.

S30 (Bellinzona –) Cadenazzo – Luino – Gallarate

  • Il primo treno (lunedì-venerdì feriali) partirà da Luino alle 5:40 anziché 5:43 e proseguirà fino a Bellinzona invece di attestarsi a Cadenazzo.
  • Analogamente, il treno che attualmente parte alle 17:04 da Cadenazzo verso Luino e Gallarate partirà alle 16:54 da Bellinzona (lunedì-venerdì feriali).
  • Dall’11 dicembre al 7 giugno e dal 28 ottobre al 6 dicembre i treni in partenza alle 10:04 e 12:04 da Cadenazzo verso Luino, come pure quelli in partenza alle 9:18 e 11:18 da Luino verso Cadenazzo saranno soppressi e sostituiti con servizio bus dal lunedì al venerdì feriali a causa di cantieri.

S40 Varese – Mendrisio – Como

  • Il treno in partenza alle 6:36 da Varese una volta giunto a Mendrisio riparte alle 7:01 verso nord (anziché verso sud) senza fermata fino a Paradiso e servendo in seguito tutte le fermate intermedie via la Valle del Vedeggio (Rivera-Bironico) fino a Giubiasco lungo la linea S90. In questo singolo caso chi in provenienza da Varese vorrà andare a Balerna, Chiasso e Como dovrà cambiare a Mendrisio su un treno S40.

RE80 Locarno – Lugano – Mendrisio – Chiasso – Milano

  • La linea servirà anche la nuova fermata di Minusio.
  • I treni giungeranno a Locarno ai minuti xx:08 e xx:38 (invece di xx:05 e xx:35) e partiranno da Locarno ai minuti xx:22 e xx:52 (invece di xx:25 e xx:55). Attenzione a modifiche d’orario nell’ordine dei minuti anche alle stazioni di Tenero e di Paradiso.
  • In partenza alle 7:01 da Mendrisio ci sarà un treno RE supplementare fino a Lugano (ar 7:17), vedi spiegazione completa ai paragrafi S40 rispettivamente S90.
  • Il treno che attualmente si attesta a Chiasso da nord alle 22:24 ripartirà alle 22:35 con destinazione Como S. Giovanni.
  • Dal 2 settembre al 19 dicembre vi sarà uno sbarramento serale dopo le 23:00 (eccetto venerdì e sabato) della tratta ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno a seguito dell’inizio dei lavori per il raddoppio dei binari fra Contone e il Ponte sul Ticino. Il servizio fra queste due stazioni verrà assicurato tramite bus sostitutivi.

S90 Bellinzona – Giubiasco – Rivera-Bironico – Lugano – Mendrisio

  • I cantieri che hanno prodotto l’orario non ottimale del 2023 su questa linea saranno terminati, e i treni della S90 potranno nuovamente circolare con un orario simmetrico come nel 2022.
  • Nuovo collegamento (lunedì-venerdì) con partenza alle 7:01 da Mendrisio per poi giungere direttamente a Paradiso (in analogia a RE80); da Paradiso fino a Giubiasco questa corsa effettua tutte le fermate. Per ulteriori dettagli vedi anche sopra (linea S40).
Offerta ferroviaria (FART)

(620) Locarno – Camedo – Domodossola (Centovalli)

  • Questa linea ferroviaria (quadro d’orario 620) riceve numeri di linea secondo il concetto di numerazione nazionale e la logica di impostazione regionale:

    R70 Locarno – Intragna – Camedo (treni regionali) 
    PE72 Locarno – Camedo – Domodossola (treni internazionali  panoramici)
    RE73 Locarno – Camedo – Domodossola (altri treni internazionali)
     
  • Diversi adattamenti dell’orario delle corse regionali per garantire coincidenze con i servizi ferroviari (FFS/TILO) in funzione delle condizioni quadro mutate al nodo di Locarno (vedi sopra, linee TILO S20 e RE80). Alcune corse non fermeranno più a Solduno S. Martino o Solduno.
  • Adattamento della traccia delle corse internazionali: i treni partiranno da Locarno al minuto xx:51 e arriveranno al minuto xx:20 garantendo la coincidenza con il collegamento IR 26/46, in partenza da Locarno al minuto xx:33. La coincidenza con l’RE80 non sarà più possibile.
  • Per le corse internazionali in partenza da Locarno alle ore 10:51, 12:51 e 14:51 è stata eliminata la restrizione di solo salita a Camedo, vale a dire che i treni citati possono essere utilizzati da utenti nel servizio interno esclusivamente tra Locarno e Camedo. Nella direzione opposta, per le corse in partenza da Domodossola alle ore 10:26 e 15:26 è stata eliminata la restrizione di solo discesa ad Intragna (nuove possibilità di salita quindi alle 11:58 e alle 16:58); la restrizione di solo discesa a Camedo è stata eliminata per le corse delle 13:26 e 19:00 (nuove possibilità di salita alle 14:40 e 20:21).
  • Chiusura definitiva della stazione di Borgnone-Cadanza. Agli interessati si suggerisce di far capo alla vicina stazione di Palagnedra.
Offerta bus

L’offerta sulle linee urbane e regionali su gomma viene in gran parte confermata. Le modifiche riportate di seguito rispettivamente nei capitoli delle singole regioni hanno l’obiettivo di mantenere e in certi casi di migliorare le coincidenze tra i vari servizi; alcune sono il frutto di segnalazioni da parte dell’utenza o delle imprese di trasporto.

In considerazione delle numerose piccole modifiche, quali transiti leggermente modificati presso le fermate di interesse, consigliamo in ogni caso la consultazione del nuovo orario 2024 prima di mettersi in viaggio. Per i dettagli rimandiamo alle apposite sezioni per le singole regioni (vedi link a sinistra).

Viaggiare informati

Il trasporto pubblico si appoggia alla tecnologia a vantaggio della propria utenza che, grazie agli investimenti effettuati, può viaggiare rimanendo sempre informata sul proprio viaggio senza dover far capo a supporti cartacei.

Prima, durante e dopo il viaggio l’utente trova sul sito Internet cantonale (www.ti.ch/trasporti) o su quelli delle varie imprese di trasporto, le informazioni relative all’orario pianificato e ad eventuali scostamenti da esso. Sul sito citato è anche possibile scaricare i singoli orari esposti alle fermate. Anche tramite l’app Arcobaleno è possibile accedere ad informazioni in tempo reale.

Le paline informative alle fermate, sempre più diffuse, forniscono indicazioni sul prossimo arrivo dei bus. Inoltre, sullo schermo dei distributori di biglietti presenti negli agglomerati urbani vengono ora visualizzate le prossime partenze. Infine, sull’orario alle fermate è presente un codice QR (rettangolo quadrato in alto a destra), che se scansionato fornisce informazioni in tempo reale sulle prossime partenze interagendo con la pagina Internet arcobaleno.teqmonitoring.com.
Sui treni TILO e su alcuni bus si trovano schermi informativi che forniscono indicazioni sulle coincidenze previste ai vari nodi d’interscambio.

Maggiori informazioni alla pagina www.arcobaleno.ch/tempo-reale
Sulla pagina Internet di Arcobaleno è pure disponibile l'orario digitale Arcobaleno che contiene tutte le informazioni (schemi di rete, quadri d’orario, tabelle della tariffa) con delle utili possibilità di ricerca. Una piccola guida su come leggere i quadri orari è invece disponibile qui sul sito tp-info.ch.